One-buttock company

Benjamin Zander

L’azienda che “suona su di una sola chiappa” è quella che sa andare all’unisono, creare un’armonia, quella in cui ciascuno svolge la propria funzione.

Quale è la One-buttock company? L’azienda citata da Benjamin Zander, Direttore della Boston Philharmonic Orchestra, autore di  uno dei libri che hanno segnato la storia del management e della leadership “L’Arte della Possibilità” e conferenziere di fama mondiale, è quella che sa andare all’unisono, creare un’armonia, quella in cui ciascuno svolge la propria funzione.

Non solo. È l’azienda che viene sospinta dall’ispirazione, che segue il cambiamento e si solleva verso il successo perché impara a smorzare i singoli accenti e far decollare il talento.

Quale che sia la sua dimensione o il settore di attività, questa impresa si caratterizza per:

Valori condivisi

Visione chiara

Lavorare per obiettivi

Essere al contempo efficaci e flessibili, proattivi e sinergici gli uni con gli altri.

Quali sono i nostri ambiti di azione?

The Project Player ha da sempre lavorato a contatto con le imprese, anche piccole e medie, il cuore pulsante dell’economia italiana ed europea.

Sappiamo che nelle imprese il tempo è sempre il fattore più prezioso, particolarmente quello degli imprenditori e dei collaboratori più capaci: per questo i nostri interventi sono volti a usare tempo e risorse al meglio.

Per farlo, prima di tutto ascoltiamo e spesso osserviamo. Così, partiamo da ciò che ci dite, dalle necessità e dalle sfide che rappresentate e di qui costruiamo un progetto ad hoc, modulare, che può integrare azioni di formazione, consulenza e coaching (individuale, di gruppo e di team), online e in presenza.

Se vuoi sapere per quali progetti e con quali clienti ho lavorato,